Benvenuto nel sito

 

Mi chiamo Luca Garbin,ho 43 anni, docente di scuola alberghiera, Vivo  ad Adria ( Rovigo)  e con grande passione e amore,da 8 anni  animato da una profonda fede, a chi lo desidera sono disponibile ad insegnare la tecnica per entrare in contatto con l'Altra Dimensione attraverso la registrazione delle voci dei trapassati.

Preciso però che per motivi di tempo e per scelta sono disponibile solo all'ascolto di eventuali file che mi mandate per darvi conferma o meno dell?eventuale vostro operato, ma non sono disponibile a fare messaggi se non di persona agli incontri o ai convegni ai quali partecipo o organizzo.
Il mio scopo è quello di aiutare le persone che si trovano nel dolore e nella

 

 

disperazione per la perdita di un loro caro - in maniera assolutamente gratuita- e vi invito a non rivolgervi a persone che sfruttano il dolore altrui per chiedere denaro.

Tengo a precisare che questi contatti hanno fini unicamente spirituali e hanno lo scopo di dimostrare la certezza della vita dopo la morte. Non è mia intenzione convincere nessuno.

I nostri cari sono felici di comunicare con noi per aiutarci a superare i momenti difficili della nostra vita, per darci conforto e amore e soprattutto per farci comprendere che la morte non è la fine di tutto, ma un passaggio dalla dimensione terrena a quella spirituale dove un giorno anche noi li raggiungeremo e potremo riabbracciarli..
Per sapere di piu' su di me clicca qui o seleziona la pagina " biografia". Grazie per la visita e la condivisione. Luca


 
Sei il visitatore numero :

Condividi il sito!  Grazie
 

 Pagina facebook : Metafonia e vita oltre la vita di Garbin Luca 

Canale You tube: https://www.youtube.com/c/LucaGarbin
 

Prossimi Convegni:
Mercoledi' 21  Marzo 2018   Conegliano per l'associazione " Cuori in Cammino"
http://www.cuoriincammino.it/




27 ottobre 2018
Mendrisio
Svizzera

info:


Ultime testimonianze ricevute ( 18 aprile 2018)
 
Conosco luca tramite una mia cara amica che condivide con me la passione e lo studio per la medianita' , ma soprattutto per la metafonia; lei mi parla di luca e mi invita a visitare il suo sito e a vedere i suoi video...cosa che faccio è capisco subito che persona è luca, e non sbagliavo, l ho contattato e la sua disponibilità e gentilezza mi hanno lasciato senza parole, il messaggio che avevo chiesto è arrivato subito per la sua disponibilità a dedicarmi del tempo...il messaggio che avevo chiesto era della mia mamma...il messaggio che ne è derivato è stato strabiliante, dettagliato e con cose che potevo capire solo io; luca non sapeva assolutamente nulla di mia mamma..solo il nome! Credo sia uno dei pochi sensitivi che ci sono in Italia, ma con in aggiunta onesta e cuore aperto verso chi ne ha bisogno..considerato che non.chiede nemmeno un euro per quello che fa e che anzi mette in guardia da chi lo fa. Un uomo veramente in contatto con l altra dimensione. Posso solo dire grazie Luca!!!!
Michela R. Milano 18 aprile 2018

La mia conoscenza si Luca é recente  ma ha già lasciato il segno.
Mi parlò di lui per la prima volta una cara amica, bravissima medium alla quale Luca aveva fatto pervenire la parte dei genitori un messaggio di metafonia.
Ne sono rimasta veramente colpita e fattami coraggio -temevo di disturbarlo- ho provato a contattarlo trovando subito una calda accoglienza e sincera disponibilità.
Qualche giorno dopo aver inviato la foto di mio figlio ho ricevuto il primo messaggio. ( attraverso la scrittura e tecnica di visualizzazione)
Ho perso il mio Matteo d'18 anni fa e da quella volta non ho mai cessato di cercarlo attraverso contatti effettuati da brave medium, particolarmente affidabili.
Il primo messaggio di Luca conteneva una serie di indicazioni che mi perrmettessero di individuare mio figlio, mentre nel secondo ha avuto per me parole di conforto, non generiche ma rispondenti ai fatti della mia vita.
Che dire nessuna parola può esprimere la riconoscenza che nutro verso Luca, persona seria, onestà e di rara bontà.
Ora che lo ho trovato non si libererá facilmente di me.
Grazie Luca con tutto il cuore. 
 Paola C.  18 febbraio 2018


 
Conosco, se cosi si puó dire, Luca da 4 anni, da quando cioè mi sono accostata alla metafonia, con fede e desiderio di un conforto morale che non avevo mai ricevuto dalla morte della mamma nel 2008. La prima volta lo contattai per un messaggio che non tardó ad arrivare. La mamma, con parole che usava in vita solo per me, mi fece sapere che mi era vicina e che sapeva il dolore che stavo vivendo. La seconda volta incontrai Luca di persona, con un'amica, (molto scettica) che dopo averlo conosciuto, si ricredette molto sull'autenticità della metafonia. Con grande pazienza e disponibilità Luca non solo mi insegnó a fare metafonia ma mi passó tutti gli strumenti che mi erano necessari e senza chiedermi un centesimo. !La gratuità di questo gesto mi colpí moltissimo. Luca c'è e quando lo contatti, riesce a farti arrivare messaggi di gioia e di speranza. 
L'ultimo contatto che gli ho chiesto risale a febbraio 2018. Luca mi disse che da qualche tempo si serve della scrittura automatica che gli permette di tradurre in parole anche immagini che vede. Gli apparve cosí la mia mamma alla fine della sua vita quando, sedeva su una poltrona,con gli occhiali vicini, appoggiati al tavolino e tentava di leggere, senza successo, perché provata dal dolore. Luca non solo non aveva mai visto la mia mamma ma non sapeva certo che era morta dilaniata da un cancro che l'aveva consumata. La vede toccarsi lo stomaco, il pancreas e la vede dimagrire sempre piû. (Il cancro al polmone aveva metastasi allo stomaco, al pancreas e alle ossa). La vede indebolita e qualcuno che la imbocca per farla mangiare (ho insistito tanto per farle buttar giú qualche omogeneizzato!!!). La vede con due bambini che non riesce a spiegarsi perché io sono figlia unica (ma Luca non sa che quei due bambini sono i miei figli, i nipotini della mia mamma che lei tanto amava!!). Vede la mamma e le sue cose contenute ancora in quella scatola dove ci sono ancora i suoi documenti. La vede sempre accanto a me. E quando leggo che mi vede davanti alla tv mentre piango scoppio in lacrime. È verissimo. Quante volte piango davanti la tv.......Quante volte mi addormento sospirando inquieta e lei, come mi dice, è accanto a me.....niente di piú vero.
Grazie Luca. La gratuità del tuo gesto ha un potere grande. Ci porta il conforto dell'amore dei nostri cari che sono sempre accanto a noi 
Letizia  18 febbraio 2018